IMPIANTI TECNOLOGICI

ASM da anni è attenta alle nuove tecnologie in materia di impiego di energie rinnovabili per il riscaldamento e il condizionamento degli edifici.

Oltre agli impianti fotovoltaici, ASM ha progettato e realizzato il nuovo impianto a pompa di calore a servizio del palazzo comunale di Magenta, impianto che ha beneficiato di un contributo pari all'80% del valore complessivo dell'investimento, contributo erogato dalla Comunità Economica Europea attraverso la Regione Lombardia.

Con l'occasione è stata redatta la Certificazione Energetica della medesima struttura, forse la prima del nostro territorio per un edificio pubblico, attribuendo al palazzo comunale di Magenta la classe C.

Attualmente è in fase di completamento il nuovo impianto di riscaldamento e di condizionamento a servizio dell'asilo nido di piazza Falcone Borsellino di Boffalora sopra Ticino completamente ristrutturato.

La particolarità di questo nuovo impianto è l'impiego dell'acqua di falda attraverso la captazione della stessa da due pozzi appositamente realizzati per il funzionamento delle due pompe di calore installate, e la restituzione dell'acqua in un pozzo di resa anch'esso realizzato per il nuovo impianto.

L'intervento di ASM non si è limitato alla realizzazione di questa importante opera, ma ha provveduto anche al finanziamento delle opere impiantistiche, compresa la progettazione e la realizzazione di tutti gli impianti termoidraulici (gli impianti di produzione e distribuzione dell'acqua calda sanitaria, gli impianti interni di distribuzione del riscaldamento e del raffrescamento del tipo a pannelli radianti e gli impianti antincendio) attraverso una proficua sinergia con tutta l'Amministrazione Comunale di Boffalora Sopra Ticino.

Con la stessa motivazione e impegno, ASM ha progettato e realizzato per il Comune di Corbetta la nuova sala prove per la scuola musicale dei ragazzi presso la villa Pagani, e collaborato con il medesimo Comune al controllo degli impianti termici dei cittadini risultati "fuori norma" in seguito alle visite ispettive da parte dei tecnici della Provincia di Milano.