CASETTE DELL'ACQUA

ASM gestisce attualmente 9 di quelle che oggi sono chiamate le nuove fontane dell'acqua o le casette dell'acqua, divenute ormai familiari in tanti comuni del nostro territorio.

Le casette dell'acqua gestite da ASM attualmente in funzione sono le seguenti:

  • due a Santo Stefano Ticino
  • due a Marcallo con Casone
  • due a Boffalora sopra Ticino
  • due a Bernate Ticino
  • una a Robecco sul Naviglio

ASM ha un proprio manuale HACCP per la gestione di tali impianti, che sono equiparati alla "somministrazione di alimenti" così come prevede la normativa; inoltre, si è occupata della progettazione e della realizzazione della quasi totalità degli impianti sopraelencati.

In molti casi ASM ha progettato e realizzato le strutture in modo tale che si inserissero armoniosamente nei contesti particolari delle nostre comunità, facendo uso di materiali originali del territorio.

Tutti gli impianti sono controllati a distanza per garantirne il continuo funzionamento così come le acque erogate sono costantemente controllate. I cittadini possono prelevare l'acqua gratuitamente nel proprio Comune di residenza utilizzando la Carta Regionale dei Servizi (CRS) secondo la volontà di questa Amministrazione.

Vale la pena di sottolineare che oltre all'economicità per i cittadini e alla valorizzazione dell'acqua "pubblica", queste casette dell'acqua consentono un importante risparmio in termini di bottiglie di plastica non immesse sul mercato, tema a cui ASM è particolarmente sensibile occupandosi dal 1993 anche di igiene ambientale.